Mura e Porte

La Prima cerchia muraria, eretta in epoca comunale, correva lungo il Bacchiglione ed i canali navigabili che limitavano l’antica “isola” romana. Ne restano alcuni tratti e due delle 19 porte: Porta Altinate e Porta Molino. Nuovi tratti di mura furono costruiti nel periodo carrarese, includendo le espansioni urbane oltre l’isola romana ed ampi terreni orticoli. La città, per la sua importanza strategica, fu munita dalla Serenissima Repubblica di Venezia di una nuova cinta murata, edificata tra il 1513 ed il 1544. il sistema fortificato, lungo circa 11 chilometri, comprende una ventina di formidabili bastioni tuttora ben conservati. Di Particolare interesse sono la Porta Venezia o Portello, la Porta S. Giovanni (1528) e la Porta Savonarola (1530). Negli ultimi anni si è avviato un programma di ripristino delle antiche vie d’acqua e di riapertura delle vecchie conche di navigazione, che ha permesso la ripresa della navigazione lungo le antiche vie fluviali, tra queste anche il percorso lungo le mura e i bastioni che circondano la città.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...