La casa del Petrarca

L’edificio,di probabile impianto duecentesco,fu donato a Francesco Petrarca dal Signore di Padova Francesco il vecchio da Carrara,suo estimatore ed amico.
Nel 1369 il poeta risulta già impegnato nei lavori di restauro e di riadattamento degli spazi:la casa infatti, originariamente di due corpi con un dislivello l’uno dall’altro di tre metri e mezzo,fu fatta modificare con l’apertura sulla facciata di alcune finestre e la predisposizione di due unità abitative, una ricavata dall’edificio inferiore sito sito sul versante sinistro quale abitazione per sé e per la propria famiglia, l’altra riservata alla servitù e ai suoi servizi nell’edificio di destra, più elevato, dove si trova anche l’ingresso principale. Il Petrarca provvide anche alla decorazione interna, con fasce affrescate a motivi floreali, di cui rimangono ancora alcune tracce.
Al Petrarca si deve anche il riattamento degli spazi esterni con la creazione di due orti, sul fronte e sul retro dell’abitazione, dove vi furono piantati principalmente alberi da frutto ed erbe aromatiche: di questi due spazi, molto cari al Petrarca che ebbe sempre a cuore la cura delle piante,oggi rimane solamente la zona anteriore, risistemata come giardino all’italiana nel 1925 che circonda con le sue aiuole geometriche di basso il vialetto di ingresso che porta alla scala risalente al XVI secolo.
Dopo la morte del Petrarca si succedettero numerose proprietà: nel 1374 la casa passò a Francesco da Brossano, quindi al nobile veneziano Federico Giustinian e successivamente nel Cinquecento ne divenne proprietario il nobile padovano Pietro Paolo Valdezocco, è in questo periodo che l’edificio subisce numerose e progressive modifiche con la costruzione della loggetta di stile rinascimentale e la scala esterna, le decorazioni interne con tempere rappresentanti scene ispirate al Canzoniere, ai Trionfi e all’Africa tutte opere del Poeta.
L’ultimo Proprietario, il cardinal Pietro Silvestri, la donò, nel 1875 al Comune di Padova, che ne conserva tuttora la proprietà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...